La gestione del magazzino, un’impresa non da poco

 

Come conservare e stoccare la merce, gestire la logistica e le giacenze

Gestire un magazzino è un’attività complessa, più di quanto si possa immaginare. È dal magazzino che si raccolgono alcune indicazioni fondamentali per la corretta gestione dei processi aziendali. È spesso dal deposito che si possono incrementare gli introiti e ridurre costi e sprechi aziendali ma bisogna farlo in maniera efficiente.

Gestire il magazzino in maniera efficiente

La gestione del magazzino non riguarda solo le aziende che movimentano grandi quantità di merci ma tutte le aziende che “spediscono” qualcosa. I tempi di evasione degli ordini e la soddisfazione del cliente sono infatti importanti ad ogni livello. Un magazzino inefficiente può far perdere clienti e di conseguenza causare una perdita per l’azienda. Una efficiente gestione del magazzino passa per tre punti fondamentali:

  • Logistica e sicurezza
  • organizzazione del personale
  • documentazione

La logistica è fondamentale nella gestione del magazzino. La gestione corretta del flusso di merci significa azzerare i tempi morti e i doppi passaggi, massimizzare i profitti e contenere i costi. Un’organizzazione strategica della logistica, inoltre, riduce il rischio di infortuni. Una efficiente gestione del personale è il secondo punto più importante.  L’ordine è tutto in un magazzino e si può ottenere soltanto se ciascun addetto conosce precisamente il proprio compito. Infine, la corretta compilazione e conservazione della documentazione di accompagnamento della merce consente di semplificare le procedure di gestione del magazzino.

La figura del magazziniere

Il magazziniere si occupa della movimentazione delle merci: cura insomma la gestione pratica del magazzino all’interno del punto vendita/azienda. Questa figura si trova in imprese che si occupano di produzione o distribuzione e si occupa nello specifico di:

  • ricezione merci
  • stoccaggio merci
  • spedizione merci

È a cura del magazziniere il controllo dell’entrata e dell’uscita delle merci, la correttezza dei documenti di trasporto e deve saper provvedere alla loro compilazione attraverso dispositivi informatici. Il magazziniere, inoltre, collabora alla redazione dell’inventario delle merci in magazzino ed interagisce con il responsabile delle vendite e degli acquisti. Sposta la merce dalla zona di ricezione verso l’area di stoccaggio, posizionandola secondo determinati criteri. Stabilisce, inoltre, i limiti di scorta minima ed organizza le spedizioni interfacciandosi con i corrieri.

Software gestionale di magazzino

Ci sembra già evidente come gestire magazzino sia un’attività complessa, per questo un software gestionale può rappresentare un’ottima soluzione. Il programma potrà, infatti, gestire automaticamente gli ordini in arrivo, preparare le fatture per la merce in uscita e i documenti di trasporto. Infine, automaticamente, il programma gestionale provvederà allo scarico delle merci in uscita aggiornando l’inventario. Un vantaggio, in termini di tempi e risorse, non da poco che rende il gestionale di magazzino uno strumento indispensabile per gestire il deposito.

I costi di gestione del magazzino

Per i rivenditori, sia al dettaglio che all’ingrosso, così come per le aziende di e-commerce, il magazzino è l’attivo più importante ma anche la spesa più consistente. Per questi motivi, stabilire i costi di gestione del magazzino è di fondamentale importanza. Oltre ad avere serie ripercussioni sulle finanze, è utile a determinare quanto profitto l’azienda può trarre dall’inventario, di quanto possono essere ridotti i costi, etc. Gestire il magazzino è un costo da non sottovalutare: bisogna tenere in considerazione costi di affitto dei locali e delle attrezzature, le utenze, gli stipendi del personale e la licenza del software per non parlare degli strumenti necessari alla movimentazione. Su ogni vendita o spedizione effettuata dall’azienda andranno a pesare questi costi fissi che riducono il guadagno in maniera proporzionale rispetto al tempo di permanenza della merce in magazzino. A fine anno, tali passività influiscono sui conti aziendali per una percentuale che può arrivare fino al 30%. Per questo motivo molte sono le aziende che decidono di esternalizzare la gestione del magazzino, affidandola ad aziende specializzate come Smyb.

Affidare la logistica a Smyb

Smyb non si occupa solo di spedizioni ma anche di gestire il tuo magazzino. Con i nostri ambienti opportunamente attrezzati, i piani di logistica integrata e le tecnologie di stoccaggio riusciamo a controllare la merce e gestire attraverso sistemi informativi e procedure informatiche, l’inventario, le spedizioni e tutta la relativa documentazione. Non solo, il personale altamente qualificato garantisce l’efficiente gestione del deposito e si occupa anche della tua distribuzione. Il magazzino è il motore delle aziende per cui è necessario affidarne la gestione solo a chi, da anni, lavora nell’ambito. Abbiamo visto come la corretta ed efficiente gestione del magazzino e dei suoi costi rappresenti un elemento fondamentale per la competitività dell’impresa e Smyb può aiutarti a fare la differenza e aumentare i tuoi profitti. Chiedi un preventivo o contattaci per ulteriori informazioni. Salerno moving your business!

RICHIESTA INFORMAZIONI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi